Parrocchia di Feriole

COVID 19

COVID 19 08/03/2020

In allegato le nuove disposizioni per il prossimo tempo, da osservare con cura e con maggior determinazione rispetto a quanto si è visto in queste settimane. Faccio presente che in tutti i contesti in cui ci troviamo ad operare, la non osservanza del decreto del Governo è passibile di denuncia a norma dell'articolo 650 del Codice Penale, che regola i provvedimenti dati dalle Autorità per ragione di giustizia e di sicurezza pubblica o di ordine pubblico e igiene.
Siamo stati raggiunti da una triste notizia. Ieri sera è stato ricoverato all'ospedale di Piove di Sacco don Massimo Fasolo, parroco di Conche di Codevigo e Valli di Chioggia. Oggi gli è stato riscontrato il coronavirus e la situazione sanitaria è molto delicata. Lo ricordiamo davvero nella preghiera. È giunta anche la notizia che don Giovanni Terzo, attualmente residente a Lovato (BS) in una delle case della Comunità di Villaregia, è stato sottoposto a verifiche mediche per lo stesso motivo.
Domani saranno date altre comunicazioni in merito alla celebrazione dei sacramenti nel Tempo di Pasqua.
Il Signore ci aiuti ad abitare questi giorni così diversi da come li vorremmo.

La parrocchia è una piccola porzione della Chiesa.

In essa è presente il Signore che dona a noi la salvezza eterna attraverso la Parola di Dio, i sacramenti e la carità.

Questo è il servizio della Parrocchia, al quale devono essere orientate tutte le attività di tutti i gruppi.

La parrocchia è un "organismo vivente"  dove ogni membro ha la sua funzione e il suo posto ed è collegato vitalmente con tutto il corpo.

Questa "finestra tecnologica" sia punto di inizio dell'agire sinodale partendo dalla conoscenza della realtà parrocchiale per sviluppare poi comunione reale e relazioni positive tra le persone ed i gruppi.

Maggio Feriolese 2018

thumbnail of Volantino Maggio Feriolese 2018